Giovedì 18 Aprile 2013

Seriate, un boa di 5 metri
trovato in un campo agricolo

Quasi cinque metri. Per la precisione quattro metri e 90 centimetri. È la lunghezza del boa trovato mercoledì pomeriggio nelle campagne di Seriate da un contadino, che probabilmente l'ha ucciso involontariamente con il suo aratro. Pur non essendo velenoso, il boa è comunque un animale che può anche diventare aggressivo, se provocato.

L'allarme è scattato nel pomeriggio di ieri, lungo una strada sterrata non distante dall'Iper «Alle valli» e, tra l'altro, non lontano da dove, già lo scorso ottobre, era stato avvistato e recuperato un altro boa, in quel caso di circa due metri catturato vivo.

Il serpente trovato ieri era invece lungo più del doppio: il contadino che l'ha trovato morto nel suo campo, forse proprio perché travolto dal suo aratro, lo ha disteso lungo una vicina strada di campagna. Sul posto sono arrivati gli agenti della polizia locale, che hanno avvertito la Forestale.

Nei giorni scorsi si era nutrito di conigli selvatici. Sarà comunque un erpetologo, vale a dire un esperto in rettili, a fornire qualche informazione più utile. Di sicuro l'animale ha più di 8 anni: è una specie originaria del Brasile e del Messico meridionale e probabilmente anche questo esemplare era stato importato da piccolo e cresciuto in cattività.

Leggi di più su L'Eco in edicola giovedì18 aprile

a.ceresoli

© riproduzione riservata