Mercoledì 24 Aprile 2013

Il caso Palosco a «Uno mattina»
Le mamme: non liberate l'orco

Le mamme degli alunni di Palosco sono comparse a «Uno mattina», il programma di attualità in onda sul primo canale della Rai. Riflettori puntati su una vicenda della quale la gente del posto avrebbe fatto volentieri a meno, che ha avuto come vittime alcuni alunni delle scuole elementari, molestati dal loro maestro trasformatosi in un orco.

«Uno mattina» ha trattato l'accaduto affidandosi dallo studio di Milano anche alle testimonianze di Alberto Campoleoni, giornalista de «L'Eco di Bergamo», e dell'avvocato Stefania Botti, legale di alcuni genitori dei bambini abusati.

Quello che più ha colpito nel servizio è stata la coesione dimostrata dai genitori, durante la protesta della scorsa settimana contro la scadenza dei termini di custodia cautelare dell'insegnante accusato: l'hanno espressa in modo composto ma inoppugnabile, perché quel che è accaduto è ritenuto da tutti sconvolgente.

«A scuola noi affidiamo i nostri bambini con totale fiducia – ha sostenuto una mamma –, li lasciamo in mano agli insegnanti che li gestiscono ed educano al meglio, per cui venire a conoscenza di una vicenda simile è atroce. Penso che tutti i genitori abbiano guardato i propri figli con occhi diversi e si siano posti la domanda se le molestie abbiano riguardato anche loro».

Tutto su L'Eco di Bergamo del 24 aprile

r.clemente

© riproduzione riservata