Mercoledì 24 Aprile 2013

Tragedia sfiorata a Cene
Scontro tra camion, 3 feriti

Il bilancio è di tre feriti non gravi, ma l'incidente che ha bloccato per più di un'ora l'ex statale 671 (chiusa a Cene sud in direzione Bergamo e ad Albino per chi è diretto in alta valle) avrebbe potuto trasformarsi in una tragedia. Padre e figlio sono rimasti incastrati nella cabina di guida. 

L'incidente alle 13,45 in territorio di Cene, direzione Bergamo. Per cause ancora in fase di ricostruzione, un tir ha tamponato un camion cassonato prima della galleria Dei Dossi. L'urto ha determinato lo sganciamento del cassone che ha in pratica distrutto la cabina di guida dove c'erano il conducente, un 45enne di Colzate, e il figlio di nove anni.

I due sono rimasti incastrati, ma per fortuna le conseguenze per padre e figlio non sono state serie. Liberati, sono stati trasportati all'ospedale Beato Giovanni XXIII di Bergamo in condizioni non preoccupanti. Soltanto contusioni per il camionista, medicato all'ospedale di Alzano.

Sul posto i carabinieri della Radiomobile di Clusone, i vigili del fuoco di Gazzaniga e Bergamo, la polizia locale di Cene e Albino, l'elisoccorso e tre ambulanze del 118. L'ex statale 671 è andata letteralmente in tilt per circa un'ora e mezza, il traffico è stato deviato sulla provinciale della Valle del Lujo, alle 15,30 è stato istituito il senso unico alternato e alle 16,30 la circolazione è ripresa normalmente.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata