Mercoledì 08 Maggio 2013

Per la pioggia attraversa distratto
28enne investito a Treviglio

Ha attraversato la strada a passo veloce, sbucando dal marciapiede mentre sopraggiungeva un'auto che lo ha investito procurandogli un forte trauma alla testa. Si trova ricoverato in osservazione all'ospedale di Treviglio il ventottenne albanese travolto martedì 7 maggio poco prima delle 18,30 in vale del Partigiano, all'altezza della scuola elementare De Amicis.

Il giovane proveniva da via Roma e per evitare la forte pioggia correva in cerca di riparo. Stando ad alcuni testimoni, l'albanese avrebbe attraversato in corrispondenza delle strisce pedonali la strada senza accorgersi che stava arrivando una Fiat Punto guidata da un settantaduenne del posto.

Il conducente non ha avuto il tempo per frenare e il pedone è stato scaraventato a terra qualche metro più distante. L'albanese è rimasto sull'asfalto privo di conoscenza. Immediata la richiesta d'intervento al 118 che ha inviato un'autoambulanza e l'automedica. Il personale medico ha prestato le prime cure al giovane investito per poi trasferirlo al pronto soccorso dell'ospedale. Per i rilievi sono intervenuti gli agenti della polizia locale.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata