Giovedì 09 Maggio 2013

Sacbo approva il bilancio 2012
Ricavi in crescita dell'8 per cento

L'assemblea degli azionisti della Sacbo ha approvato all'unanimità il bilancio relativo all'esercizio 2012 varato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta svoltasi il 21 marzo 2013. L'attività svolta da Sacbo ha generato ricavi per 108,639 milioni, in crescita di 8,069 milioni rispetto all'esercizio precedente (+8,00 %) chiuso con ricavi per 100,570 milioni.

A tale incremento hanno contribuito sia i risultati della gestione aeronautica e commerciale (+4,2 % rispetto al 2011), sia quelli relativi agli altri ricavi per complessivi 7,5 milioni. Il margine operativo lordo è risultato pari a 32,287 contro i 29,804 milioni del 2011, corrispondente al 29,7 % del totale dei ricavi. Ammortamenti e accantonamenti passano da 13,8 (pari al 13,7 %) a 11,293 milioni (10,4 %).

Il risultato operativo è pari a 20,993 milioni, corrispondente al 19,3 % dei ricavi, rispetto a 16,003 dell'esercizio precedente. Le componenti straordinarie e finanziarie passano da 1,082 a 1,934 milioni. Il risultato ante imposte è di 22,927 milioni contro i 17,085 del 2011. Al netto delle imposte di competenza per 7,915 milioni, nel 2012 Sacbo ha conseguito un utile di esercizio di 15,012 milioni (in crescita rispetto ai 10,636 milioni dell'esercizio precedente).

L'assemblea ha deliberato di destinare euro 1,27 per azione a titolo di dividendo per complessivi 4.500.562,50 e la parte restante, pari a 10.511.330,90 a riserva straordinaria.

a.ceresoli

© riproduzione riservata