Anelli, carica incompatibile
La Giunta avvia le procedure

La Giunta delle elezioni della Regione Lombardia ha deciso, sulla base delle norme in vigore, di avviare le procedure per la contestazione dell'incompatibilità nei confronti dei consiglieri Roberto Anelli (Lega Nord) e Mario Mantovani (PdL).

Anelli, carica incompatibile La Giunta avvia le procedure

Nella seduta di mercoledì la Giunta delle elezioni, l'organismo consiliare presieduto da Roberto Bruni (Patto Civico Ambrosoli) che deve verificare ineleggibilità e incompatibilità dei consiglieri regionali, ha deciso, sulla base delle norme in vigore, di avviare le procedure per la contestazione dell'incompatibilità nei confronti dei consiglieri Roberto Anelli (Lega Nord) e Mario Mantovani (PdL).

Nel primo caso l'incompatibilità è data dalla carica di Sindaco di Alzano (BG) ancora ricoperta dall'esponente leghista, mentre per Mantovani, attualmente Vice Presidente della Giunta e assessore regionale alla Sanità, l'incompatibilità è doppia. Mantovani è, infatti, Sindaco di Arconate (MI) e Senatore.

La Giunta delle elezioni trasmetterà la delibera agli interessati che, dal momento della notifica, avranno 10 giorni di tempo per produrre le proprie osservazioni o per eliminare la causa delle incompatibilità, presentando le dimissioni da una delle due cariche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA