Mercoledì 05 Giugno 2013

Indovina chi t'invita a cena?
I preti novelli a tavola col Papa

In ascensore. In perfetto stile Bergoglio. Il pontefice della semplicità ha invitato a cena i preti novelli bergamaschi mentre saliva al piano superiore della Domus Sanctae Marthae con il rettore del nostro seminario, monsignor Pasquale Pezzoli.

Tutto ha avuto inizio dal gesto spontaneo di don Luca Gambirasio, uno dei preti novelli che in questi giorni alloggiava con i compagni di Messa in Santa Marta. Al momento del saluto in Basilica lunedì, don Luca prende coraggio e chiede al pontefice di poterlo incontrare il giorno dopo con gli altri proprio a Santa Marta. Detto, fatto.

Papa Francesco fa un cenno al suo segretario e la richiesta finisce subito nell'agenda degli appuntamenti.  Poi l'incontro in ascensore con monsignor Pezzoli: «Lì mi ha detto che saremmo stati suoi ospiti e infatti è arrivata la comunicazione ufficiale del suo segretario. È un Papa straordinario, ha espresso un grande affetto nei confronti dei nostri preti novelli e ci ha accolti come in famiglia».

Il clima a cena con lui è stato di estrema familiarità. Poi il messaggio ai preti novelli: «Nei momenti difficili affidatevi sempre alla Madonna». Ha detto una frase forte: «La paura è dei deboli. Maria diventi il vostro rifugio».

Leggi di più su L'Eco in edicola mercoledì 5 giugno

a.ceresoli

© riproduzione riservata