Mercoledì 05 Giugno 2013

Da Bergamo fino al sud del Brasile
A pranzo si mangia la polenta

Arrivare fino in Brasile e trovarsi una domenica a pranzo davanti a un piatto fumante di spezzatino e... polenta. È successo a Serena, 23 anni, che dopo la laurea a Bergamo ha pensato di andare a frequentare uno stage a Balnéario Camboriú. E qui, in Brasile, la scoperta: anche lì la polenta è un piatto tipico! 

Serena sta lavorando a Balnéario Camboriú, città vicino a Florianópolis, amata dai surfisti di tutto il mondo nel sud del Brasile. Con l'associazione presso cui sta svolgendo il suo stage, ha anche partecipato a progetti per la protezione dell'ambiente. Una bella esperienza, condita anche da una curiosità. Ospitata da una famiglia locale, si è meravigliata quando in occasione del pranzo della domenica le è stato servito un piatto di polenta e spezzatino! Stupita alla vista dell'amata polenta, ha chiesto alla famiglia se avevano preparato il pranzo in suo onore, pensando alle tradizioni bergamasche. Ma il motivo era un altro: anche lì la polenta è un piatto tipico. A Balnéario Camboriú, infatti, mangiano questo piatto in accompagnamento apiatti a base di carne, tagliata a fette con il formaggio fuso o fritta. La mangiano prevalentemente la domenica o nelle occasioni di festa e la preparano con normale farina di mais, che si trova tranquillamente nei supermercati. Anzi, ci sono anche le versioni istantanee. Sconosciuta, invece, la ricetta della «polenta taragna».E per quella, ne siamo certi, ci pensarà Serena a svelare la ricetta ai brasiliani più golosi.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata