Lunedì 10 Giugno 2013

Al via i lavori di asfaltatura
In 15 vie da metà giugno

Da metà giugno, una decine di vie cittadine saranno interessate da lavori di asfaltatura. Altre strade saranno oggetto di analoghi interventi a settembre. Tutti in ogni caso termineranno entro l'inizio dell'anno scolastico. Un problema in più per il traffico, anche se la chiusura delle scuole e il periodo vacanziero, dovrebbe portare meno auto in strada.

Ecco nel dettaglio le vie interessate da asfaltature programmate da giugno a settembre sul territorio cittadino.

VIA 4 NOVEMBRE – dal 15 giugno
VIA TASCA – settembre (entro l'inizio dell'anno scolastico)
VIA MORONI – dal 15 giugno
VIA 24 MAGGIO – dal 15 giugno
VIA BOLOGNA FILZI – dal 15 giugno
VIA MONTE ORTIGARA-MATRIS DOMINI – dal 15 giugno
VIA MILANO – settembre (entro l'inizio dell'anno scolastico)
VIA RISMONDO – settembre (entro l'inizio dell'anno scolastico)
VIA S. ANTONINO – MANARA – dal 15 luglio
VIA SAN GIOVANNI BOSCO – dal 15 giugno
VIA L. DA VINCI – PONCHIA – dal 15 giugno
VIA MAGLIO DEL LOTTO – settembre (entro l'inizio dell'anno scolastico)
VIA RAMPINELLI - CIRCONVALAZIONE POMPINIANA – dal 15 giugno
VIA BORGO PALAZZO – dal 15 giugno al 15 luglio

Dalla prossima settimana, dunque, molte arterie del capoluogo saranno interessate dalla manutenzione. In particolare per la sistemazione del manto stradale di quelle aree che lo scorso anno sono state oggetto di interventi per l'ampliamento della rete del teleriscaldamento.

«A2A – spiega l'assessore ai Lavori pubblici di Palazzo Frizzoni Alessio Santarelli – deve rompere le strade per consentire agli operatori di agire sulla rete del teleriscaldamento. Conclusa la posa dei tubi, l'area viene ricoperta da uno strato di asfalto temporaneo. Infatti quando vengono realizzati scavi così profondi, il terreno necessita di lunghi periodi di assestamento, che possono arrivare anche a un anno».

Per questa ragione, l'asfalto di diverse zone della città risulta particolarmente danneggiato da tempo. Nulla a che fare con le buche e gli avvallamenti che invece sono stati provocati dalle gelate e dalla neve. «Questi lavori che fanno capo ad A2a – aggiunge Saltarelli – erano già in programma, avrebbero anche potuto iniziare prima, ma il maltempo ha rallentato la scaletta. E il termine dipenderà sempre dalla pioggia».

Lunedì era fissata anche la partenza dell'intervento tra via Spino, San Bernardino e l'incrocio con via Carnovali. Proprio per la criticità dello snodo, si procederà a fasi e con più squadre in azione. Lo stesso vale per i tre lotti di Borgo Palazzo e Longuelo (vie Mattioli, Rossini e Bellini). Sono previsti lavori di Uniacque anche nelle vie Simoncini, Quarenghi e San Bernardino. Infine, Enel entrerà in azione nelle vie Curnasco, Grumello, Broseta, Garibaldi e Mai. Si aggiungeranno poi Fastweb e Telecom. Periodo rovente quello a cavallo di Ferragosto.

Leggi di più su L'Eco in edicola martedì 11giugno

e.roncalli

© riproduzione riservata