Lunedì 10 Giugno 2013

Con la pistola e a volto scoperto
Rapinata la farmacia di Colognola

Rapina a mano armata e a volto scoperto di un bandito solitario che, lunedì 10 giugno, ha fatto irruzione nella farmacia di via Fermi a Colognola minacciando con una pistola alla tempia la farmacista che c'era alla cassa. Sotto choc dipendenti e clienti.

Da quanto è trapelato, il delinquente dovrebbe essere un giovane di circa 25 anni e di nazionalità italiana. Il colpo alle 17, quando nella farmacia c'erano quattro farmaciste dietro il bancone e diversi clienti. La situazione per fortuna non è precipitata, ma dipendenti e clienti sono rimasti provati per la brutta esperienza. La farmacia è comunque rimasta comunque aperta dopo la rapina.

Il bandito è fuggito a piedi. Sul posto sono intervenuti la polizia stradale e agenti della «Sorveglianza Italiana». Al vaglio le videocamere di sorveglianza per tentare di avere una precisa descrizione del bandito solitario. Il bottino non è stato ancora quantificato.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata