Mercoledì 12 Giugno 2013

Il programma pastorale del Vescovo
«Al centro la catechesi degli adulti»

La catechesi, con i suoi destinatari, metodo, prospettive e priorità, soprattutto quella degli adulti, sarà al centro del programma pastorale diocesano dell'anno 2013-2014. Lo ha annunciato il vescovo Francesco Beschi, mercoledì mattina, nel corso dell'assemblea del clero, svoltasi in Seminario, alla presenza di oltre 250 sacerdoti.

Il programma pastorale diocesano sarà illustrato in una lettera che il vescovo invierà alle comunità avendo come primi destinatari i catechisti, che il vescovo ha ringraziato e che ha conosciuto nei 28 incontri vicariali effettuati.

«Prima del catechismo ci sono i catechisti e prima dei catechisti c'è la comunità cristiana», ha detto monsignor Beschi, che poi ha illustrato i contenuti della lettera ancora in fase di elaborazione. Per i dieci anni di episcopato, al vescovo è stata donata una casula rossa. La mattinata si è aperta con una relazione del dehoniano bergamasco padre Rinaldo Paganelli, che ha parlato sul tema «Il primato della catechesi degli adulti. Un obiettivo spesso disatteso. Perché?». Sono stati consegnati anche alcuni agili sussidi sulle aggregazioni laicali e sulle unità pastorali.

e.roncalli

© riproduzione riservata