Lunedì 26 Gennaio 2009

Francesco Beschi, la vita

Monsignor Francesco Beschi è nato a Brescia il 6 agosto del 1951 ed è stato ordinato nel Seminario di Brescia da l bergamasco monsignor Luigi Morstabilini il 7 giugno 1975.
Ha celebrato la prima Messa nella sua parrocchia cittadina di Sant'Anna nella periferia di Brescia. Una parrocchia periferica, San Giulio Prete al Villaggio Sereno, è stata la sua prima destinazione.

Nel 1981 monsignor Morstabilini lo ha destinato alla parrocchia della Cattedrale come vicario cooperatore e mansionario.
Nel 1987 un altro bergamasco, monsignor Bruno Foresti, lo nomina direttore dell’Ufficio famiglia.

Nel 1989 succede a monsignor Gennaro Franceschetti nella direzione del Centro pastorale Paolo VI. In quegli anni segue anche il giovane clero nelle attività del biennio formativo.

Nel 1999 monsignor Giulio Sanguineti lo nomina Vicario episcopale per la pastorale dei laici e per i loro organismi di comunione e nel 2001 Provicario generale della diocesi.
Eletto vescovo titolare di Vinda e Ausiliare del vescovo di Brescia il 25 marzo 2003. Consacrato dal vescovo Giulio Sanguineti (co-consacranti arcivivescovo Bruno Foresti e il vescovo Vigilio Maria Olmi) nella Cattedrale di Brescia il 18 maggio 2003.

Oltre agli studi teologici monsignor Beschi ha frequentato il Conservatorio per i corsi di violino.

f.fustinoni

© riproduzione riservata