Mercoledì 25 Febbraio 2009

Università: elezioni e polemiche
La protesta di Officina 33

Ancora polemiche all'ultima giornata di campagna elettorale dell'Università. Lo scontro vede contrapposti l'associazione Officina 33 e gli Universitari di destra. Tutto nasce dalla segnalazione di Officina 33 delle «frasi razziste pubblicate dagli Universitari di destra su Facebook». Per sensibilizzare gli studenti, l'associazione ha realizzato uno striscione esposto per tutta la giornata presso la sede di S. Agostino, recante la frase: «Officina 33 contro la violenza e il razzismo».

«Inoltre - recita una nota dei responsabili di Officina 33 - abbiamo stampato 50 copie della pagina incrimanta su Facebook, con l'aggiunta di una nostra scritta recante la parola "Vergogna", ed affisse alle bacheche delle diverse sedi. In via dei Caniana, a seguito di questo nostro volantino, si sono avute spiacevoli polemiche con i diretti interessati, i quali hanno strappato alcune copie del volantino stesso dalle bacheche, comprese alcune riservate alla nostra lista».

Officina 33 ha annunciato all'Ufficio elettorale centrale che provvederà a presentare un esposto, così come chiederà il divieto di svolgimento di un aperitivo (organizzato dagli Universitari di destra e pubblicizzato in questi giorni in via dei Caniana) previsto per venerdì alle 11.30, mentre i seggi sono ancora aperti (il termine delle votazioni è previsto per venerdì alle ore 15).

e.roncalli

© riproduzione riservata