Mercoledì 06 Maggio 2009

Incidente in moto il 25 aprile
muore 31enne di Calcinate

Non ce l'ha fatta Diego Torti, il centauro 31enne di Calcinate che il giorno del 25 aprile era rimasto coinvolto in un grave incidente con la sua fidanzata in via Begramo, a San Paolo d'Argon. Il giovane è deceduto ai Riuniti di Bergamo nella sera di martedì 5 maggio. La coppia stava tornando verso casa dopo una gita in moto e all'improvviso si sono scontrati frontalmente con un'auto che arrivava dalla direzione opposta. Gravi le condizioni del ragazzo, subito trasportato all'Humanitas Gavazzeni e poi ai Riuniti, martedì le sue condizioni sono peggiorate.

Sabato 25 aprile lungo via Bergamo a San Paolo d’Argon, il 30enne stava procedendo in sella alla sua motocicletta Honda Cbr 600, in direzione di Bergamo. Con lui c’era anche un’amica, Antonia, 30enne di Albano, tuttora ricoverata ai Riuniti per le fratture al bacino e all’osso sacro. La ragazza non è in pericolo di vita. I due motociclisti erano di ritorno da una gita al lago. Giunto all’altezza dell’incrocio con via Trieste la moto si è scontrata frontalmente con un’Audi A3. L’impatto è stato violentissimo. I due motociclisti sono stati sbalzati all'indietro e sono stati travolti da una Ford Focus che stava viaggiando sulla corsia che porta a Bergamo. Le condizioni dei due 30enni sono state definite gravi fin dall'inizio.

Torti è stato trasferito all'Humanitas Gavazzeni e non si è più ripreso dal momento del sinistro; l'amica, invece, si è procurata diverse fratture. Il quadro clinico di Torti si è aggravato nelle ultime ore di martedì. E' spirato intorno alle 23. La salma è stata portata a casa, in via Foscolo a Calcinate (dove abitava con i genitori e il fratello Manuel di 21 anni). Il funerale sarà celebrato sabato mattina, alle 10, nella chiesa parrocchiale del paese.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata