Giovedì 28 Maggio 2009

Longuelo festeggia S. Antonio
incontri culturali e spettacoli

Quindici giorni di iniziative, a Longuelo in città, a partire da lunedì, per ricordare una tradizione - quella della festa di Sant’Antonio -, che si perde nella notte dei tempi. Da quando i frati francescani abitavano il convento e celebravano le funzioni religiose nella vicina chiesa di via Longuelo. Un’occasione di aggregazione e festa per tutte le famiglie che si coniuga, però, a momenti di riflessione. A cominciare da mercoledì 3 giugno (alle 21 nella Sala della comunità, in oratorio) quando ospite della parrocchia che promuove la festa, guidata da don Massimo Maffioletti, sarà il vescovo Francesco Beschi per una chiacchierata informale guidata dal direttore de «L’Eco di Bergamo», Ettore Ongis. Altro appuntamento da non perdere è quello di martedì 9 giugno (sempre in sala della comunità, alle 21), con don Chino Pezzoli che parlerà di giovani e famiglia. Sorprese, poi, per gli appassionati di sport. Lunedì 8 giugno, alle 21, si parlerà di Atalanta con il giornalista Elio Corbani: gli organizzatori della manifestazione sono al lavoro per avere come super ospite Giovanni Trapattoni. Ancora sport protagonista venerdì 12 giugno, quando nell’ambito della serata curata dall’Associazione commercianti di Longuelo, verranno premiate le atlete della Foppapedretti Volley di Bergamo e, impegni agonistici permettendo, il nuotatore Emiliano Brembilla.

Punto di riferimento, dunque, sarà l’oratorio del quartiere dove ogni sera sarà in funzione il ristorante, a partire dalle 19.30, e dalle 21 spettacoli musicali. Si spazierà dalle canzoni Anni ’60 con Cinzia alle esibizioni di ballo con l’Orobic Dance, per passare alla fisarmonica di Camillo e chiudere con la Fanfara Alpina di Trescore. Serata dedicata al cabaret di Cesare e la band Dkl 79, invece, mercoledì 10 giugno. E l’organizzazione non ha dimenticato neppure i più piccini: nei giorni 3, 8, 9 12 e 13 giugno dalle 20,30 saranno presenti gli animatori della cooperativa «Afa», che insieme ai ragazzi del «Circo dei monelli» di Colognola, proporrà per tutti i bambini giochi e laboratori. Il pranzo della comunità farà invece il bis (è necessaria la prenotazione presso il bar della festa) nelle domeniche 7 e 14 giugno, alle 12,30. La conclusione della sagra sarà domenica 14 giugno, con la tradizionale processione della statua di Sant’Antonio lungo le vie del quartiere. A corredo della manifestazione, anche il concorso fotografico «Longuelo e il… tramonto» (per informazioni e iscrizioni 348.3161197) e un torneo di calcio balilla (339.2194487). Tutto il ricavato della manifestazione, come sempre, sarà devoluto alla parrocchia.

e.roncalli

© riproduzione riservata