Sabato 30 Maggio 2009

Parcheggiatori e venditori
nuovo blitz vicino ai Riuniti

Un senegalese arrestato per violazione della Bossi-Fini, un immigrato espluso, altri tre denunciati perché clandestini. Sono i principali risultati dell'operazione congiunta della polizia di Stato e della polizia locale di Bergamo scattata dalle 7 alle 14 di venerdì 29 maggio nelle zone limitrofe agli Ospedali Riuniti di Bergamo.

Si è trattato di un secondo blitz per il controllo straordinario del territorio, dopo quello dei giorni scorsi. Sono stati svolti accertamenti anche su 17 veicoli e tre abusivi sono stati multati in base al provvedimento emesso dal Comune della che vieta di chiedere soldi o vendere merce contraffatta.

Sono state controllate in totale 23 persone: fra di loro dieci erano immigrati originari del Senegal. Il blitz ha consentito il sequestro di merce contraffatta di vario tipo. Gli accertamenti proseguono.

r.clemente

© riproduzione riservata