Lunedì 14 Settembre 2009

Infortunio sul lavoro a Cene
Operaio ha rischiato un braccio

Un operaio di Cene è rimasto seriamente ferito in un infortunio sul lavoro avvenuto alla Sitip di Cene nella mattinata di lunedì 14 settembre. L'uomo, 46 anni, stava mettendo delle garze su dei cilindri in movimento quando, per cause ancora in corso, entrambe le braccia sono rimaste intrappolate nel macchinario.

Le urla dell'operaio hanno richiamato l'attenzione di una collega di lavoro che ha subito spento la macchina consentendo poi all'uomo di liberarsi.

Immediati i soccorsi. L'uomo è stato prontamente portato con un'ambulanza del 118 agli Ospedali Riuniti di Bergamo per essere subito sottoposto ad un delicato intervento chirurgico che ha consentito il salvataggio del braccio destro, quello più danneggiato, per il quale invece si temeva invece l'amputazione.

La prognosi è di almeno 60 giorni.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e i tecnici dell'Asl.

a.ceresoli

© riproduzione riservata