«Puliamo il Mondo 2009»
Legambiente a Lovere e Castro

«Puliamo il Mondo 2009» Legambiente a Lovere e Castro

Dal 24 al 27 settembre, in occasione della Campagna nazionale «Puliamo il Mondo 2009», Legambiente Alto Sebino organizza una serie di iniziative. Il primo appuntamento è giovedì 24 settembre alle 20,30 nella Sala Ruffini della Comunità Montana di Lovere presso il Porto Turistico con il convegno «Desideri, auguri e speranze, il Parco della gola del Tinazzo» promosso con il sostegno della Lucchini.

Venerdì 25, sempre alle 20.30, nella Sala Ruffini della Comunità Montana di Lovere, con la regia della Lista Civica «Castro Viva», verrà proposto l’incontro «Strategia RIFIUTI ZERO 2020: utopia o realtà?». Interverranno Paul Connett, docente di Chimica Ambientale alla St. Lawrence University di New York (tra i fondatori del progetto Rifiuti Zero) e Damiano Di Simine, presidente di Legambiente Lombardia.

Sabato 26 a Castro alle 13, in collaborazione con il Comune di Castro, è in programma un pomeriggio di pulizia al Parco della gola del Tinazzo e alle 20, al Circolo Arci, una cena multietnica con le comunità multietniche locali in collaborazione con l’Ufficio di Piano Ambito Alto Sebino.

Domenica 27, dalle 14 il programma si concluderà con un’appassionante visita guidata al Parco del Tinazzo a cura dei referenti scientifici di Legambiente Alto Sebino. Le iniziative sono aperte a tutti e a partecipazione libera.

«Inquinamento, cattiva gestione dei rifiuti e degrado urbano sono un problema – dice Massimo Rota, presidente di Legambiente Alto Sebino -. I rifiuti ci sono e vanno gestiti. Non farlo è controproducente e pericoloso. Le Amministrazioni in questo hanno un ruolo fondamentale ma è altrettanto importante che ognuno si prenda cura del territorio che vive ogni giorno. La scommessa rifiuti si può vincere purché nessuno chiuda gli occhi e ognuno ci metta del suo. Queste iniziative, nella filosofia di Puliamo il Mondo, hanno l’obiettivo di coinvolgere e sensibilizzare un numero sempre crescente di persone su quella che è oggi una delle maggiori questioni ambientali».

«Puliamo il Mondo» è la versione italiana del più grande evento di volontariato ambientale nel mondo, «Clean Up the World», organizzata in Italia da Legambiente e giunta alla 16ª edizione. Un'iniziativa di cura e di pulizia, un'azione allo stesso tempo concreta e simbolica per chiedere città più pulite e vivibili. Il 25, il 26 e il 27 settembre un esercito di volontari muniti di guanti, rastrelli e ramazze si ritroveranno in ogni parte d’Italia per ripulire dai rifiuti abbandonati strade, piazze, parchi, spiagge e fiumi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA