Venerdì 16 Ottobre 2009

Nuovo insediamento a Gorlago:
appello di cittadini e negozianti

Residenti e commercianti di Gorlago hanno costituito un comitato per esprimere il loro dissenso sulla scelta dell'amministrazione comunale di costruire un grande insediamento a ridosso del centro cittadino, composto da un centro commerciale, migliaia di metri cubi di nuovi appartamenti e un grande centro per la raccolta differenziata dei rifiuti.

Si tratta - scrivono - di un’area densamente abitata: i rappresentanti del comitato sottolineano anche di non essere stati minimamente consultati prima di decidere sul via libera «a strutture dall’impatto ambientale e visivo devastante».

«Appaiono evidenti le conseguenze negative, se il progetto sarà realizzato, sulla vita delle persone che abitano da anni in questa zona del nostro paese. Il centro rifiuti ospita cassoni aperti per lo stoccaggio differenziato, creando, soprattutto nei mesi caldi, miasmi e presenza di animali poco graditi. Inoltre l’intera viabilità sarà stravolta dall’andirivieni di mezzi tanto pesanti quanto puzzolenti».

«E che dire - proseguono - delle conseguenze prodotte sulle piccole attività commerciali dall’apertura dell’ennesimo supermercato?».

Per questo il comitato lancia un appello: «Signor sindaco, signori membri della giunta comunale, signori consiglieri, chiediamo di potervi incontrare prima della deliberazione del programma integrato di intervento in una assemblea pubblica. Chiediamo inoltre che la nostra voce venga presa in considerazione».

r.clemente

© riproduzione riservata