Martedì 27 Ottobre 2009

Travolto da una pianta
muore a Cisano Bergamasco

È stata travolto da un grosso pezzo della pianta che stava tagliando in un terreno di un suo conoscente, in via Moroni a Cisano, ed è morto poco dopo per il grave trauma cranico riportato.

Ha perso la vità così un 69enne del paese - Ferdinando Rota Conti, sposato e padre di due figli, un pensionato residente in via Don Imberti 12 -, cui nulla hanno potuto i tempestivi soccorsi prestatigli: nonostante l'uomo sia stato sottoposto a rianimazione per circa 40 minuti dal personale del 118, giunto con sul posto con un elicottero, il suo cuore non ha più ripreso a battere.

Quanto alla dinamica dell'incidente, è ancora tutta da ricostruire ed è al vaglio dei carabinieri, intervenuti per i rilievi di legge.

Sembra tuttavia che l'uomo si fosse recato da un conoscente per aiutarlo in alcuni lavori di manutenzione di un giardino. In particolare l'uomo stava tagliando a pezzi un grande albero che doveva essere eliminato, quando, per cause ancora da accertare, un grosso pezzo che aveva appena finito di tagliare l'ha travolto colpendolo alla testa e procurandogli ferite gravissime.

Inutili, come detto, i soccorsi prestatigli dai medici del 118 giunti a bordo di un elicottero.

r.clemente

© riproduzione riservata