A spasso sul Sentierone tra nuovi sapori Scopriamo i Mercatanti - foto e video

A spasso sul Sentierone tra nuovi sapori
Scopriamo i Mercatanti - foto e video

Inaugurati nella tarda mattinata di giovedì, i Mercatanti sono da subito l’attrazione di questo weekend «allungato». Con tantissime novità enogastronomiche. Ma non solo.

Crepes olandesi, cioccolatini belgi, la paella e la carne argentina. Ma anche formaggi francesi, i churros e il caviale russo, insieme ai bretzel. Immancabili i fiori, tra bulbi, ciclamini ed erike. E sono in primo piano anche i prodotti biologici delle nostre terre.

Sul Sentierone sono tornati i «Mercatanti», in versione weekend lungo (il via giovedì anziché venerdì) e, per l’ultimo giorno, pedonalizzata. Sono due delle novità della manifestazione promossa da Confesercenti, che a Bergamo porterà 125 espositori da tutta Europa. Visti i numerosi eventi in corso nella giornata di domenica, il Comune ha optato per lo stop alle auto nel perimetro della classica Ztl festiva, dalle 10 alle 19, con la chiusura di viale Roma tra i Propilei e via Tasca.

I Mercatanti, che alla 15esima edizione sfoggiano il patrocinio Expo («a garantirne la qualità e la sintonia con i grandi temi alimentari della rassegna universale» sottolineano gli organizzatori) porta, come ogni anno, novità enogastronomiche: gnocco fritto dall’Emilia e formaggi dalla Basilicata, per esempio.

Le regioni italiane sono rappresentate quasi al 100% con 55 espositori, mentre il resto del mondo ha 70 ambasciatori da 11 Paesi diversi: Spagna, Francia, Inghilterra, Germania, Austria, Olanda, Belgio, Irlanda, Grecia, Russia e Brasile. Gli stand saranno aperti dalle 9 del mattino alle 24, con street food per tutti i gusti: dal waffle al cioccolato belga. Tra le curiosità nell’oggettistiche manufatti artigianali di stoffa, giocattoli di legno e matrioske.


© RIPRODUZIONE RISERVATA