Aeroporti: pace tra Sacbo, Save e Catullo «Stop battaglie giudiziarie su Montichiari»
L’aeroporto di Orio al Serio

Aeroporti: pace tra Sacbo, Save e Catullo
«Stop battaglie giudiziarie su Montichiari»

Le tre società hanno annunciato la chiusura dei contenziosi legati alla concessione dell’aeroporto di Brescia Montichiari.

«Sacbo, Catullo e Save – si legge in una nota diffusa nel pomeriggio del 28 ottobre – comunicano che, a valle della sottoscrizione di specifici atti, sono stati perfezionati tutti gli adempimenti volti a rimuovere i contenziosi pendenti tra le tre Società e legati alla concessione dell’aeroporto di Brescia Montichiari, addivenendo in tal modo alla definitiva composizione delle controversie pendenti rispettivamente davanti al Consiglio di Stato ed al Tribunale Civile di Milano».

In sostanza, Save e Catullo hanno ritirato il ricorso al Consiglio di Stato, mentre Sacbo si impegna formalmente a non chiedere l’esecutività della sentenza già emessa dal Tar, che si era già espresso dandole ragione. Era proprio questo il pronunciamento che Save (Venezia che sta scalando la veronese Catullo) ed Aerogest (i soci territoriali della Catullo) avevano impugnato al Consiglio di Stato, che a sua volta ha mandato tutto alla Corte Europea.


© RIPRODUZIONE RISERVATA