Aeroporto, arriva il nuovo parcheggio Per Natale i primi 1.500 posti. Il video

Aeroporto, arriva il nuovo parcheggio
Per Natale i primi 1.500 posti. Il video

È in dirittura di arrivo la prima tranche di lavori della nuova area parcheggi a servizio dell’aeroporto, al confine tra Bergamo e Orio al Serio. Sacbo, la società che gestisce lo scalo, intende mettere a disposizione i primi 1.500 posti auto per le vacanze natalizie.

Per realizzarlo ci sono voluti solo sei mesi, mentre l’iter burocratico è durato il triplo: 18 mesi. Il parcheggio esterno al sedime aeroportuale offrirà tariffe low cost («Le più basse sul mercato» spiegano dallo scalo) abbinate al servizio di collegamento diretto e rapido «non stop» con il terminal passeggeri attraverso navette ad alta frequenza e completamente gratuite. Si amplia così la rete dei parcheggi gestiti dallo scalo, che comprende il terminal parking, con le zone coperte e scoperte, e l’area antistante l’aerostazione dedicata alla sosta breve.Il nuovo parcheggio, il cui completamento è previsto alla vigilia di Expo 2015 con una capacità raddoppiata a 3.000 posti, gode di una viabilità esterna che ne facilita l’accesso sia a chi arriva dall’Asse interurbano sia a chi proviene dalle arterie stradali comunali e provinciali.

L’opera è stata realizzata dall’impresa Milesi: l’intera area, comprese le bretelle di collegamento viario, è illuminata con lampade a led mentre per il manto stradale è stata scelta una particolare tipologia di asfalto altamente resistente alle variazioni climatiche e al consumo. Particolare attenzione anche all’ambiente: sono stati piantumati 500 alberi e 600 metri di siepi.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 5 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA