Mercoledì 15 Gennaio 2014

Alzano, un malore improvviso

Si è spento padre Mario Giavarini

Padre Mario Giavarini

Se n’è andato improvvisamente padre Mario Giavarini, da tre anni rettore della comunità dei missionari saveriani di Alzano Lombardo. Si è spento martedì mattina nel suo letto, nella sede di via Ponchielle, ad Alzano Sopra: a stroncarlo è stato un malore sopraggiunto senza alcun segnale di preavviso.

Padre Mario era stato missionario per oltre 20 anni in Zaire-Congo, poi il ritorno in Italia per svolgere il servizio di animazione di comunità saveriane in qualità di rettore: ha vissuto a Zelarino (Venezia), Desio (Brianza), Parma, Vicenza e infine ad Alzano.

L’allarme è stato lanciato intorno alle 7 di martedì mattina. Padre Mario avrebbe dovuto celebrare la Messa dalle suore alla scuola San Giuseppe, ad Alzano, ma le religiose non vedendolo arrivare si sono preoccupate e da lì sono scattate le verifiche. Padre Mario è stato trovato nel suo letto, era già spirato da almeno un paio di ore. Sul posto è arrivato il 118 che ha constatato il decesso.

La salma è stata composta nella sede di via Ponchielle e il funerale sarà celebrato giovedì alle 14,30 nella basilica maggiore di Alzano. La Messa sarà presieduta da padre Rosario Giannatasio, superiore regionale dei missionari saveriani in Italia. È prevista la partecipazione di numerosi confratelli che per l’occasione arriveranno da tutta Italia. La salma verrà tumulata nella cappella di famiglia, a Cavriago di Reggio Emilia.

© riproduzione riservata