Venerdì 22 Agosto 2014

Anche la Foppa fa la doccia gelata

Loda nomina Federica Taschi Tasca

Il momento della secchiata

#icebucketchallenge. E anche la Foppa non si tira indietro. La giocatrice Sara Loda risponde a Miriam Sylla e rilancia, nominando Federica Taschi Tasca.

Prosegue così con successo la «sfida del secchio d’acqua ghiacciata», la Ice Bucket Challenge, gara di beneficenza per la sclerosi laterale amiotrofica (Sla), che sta tra l’altro raccogliendo cifre da capogiro anche sul piano finanziario. La ALS, l’associazione americana che l’ha promossa, comunica di aver raccolto quasi 42 milioni di dollari in donazioni. Una cifra record considerando che lo scorso anno nello stesso periodo (29 luglio-21 agosto) erano stati raccolti 2,1 milioni di dollari. I fondi, spiega l’associazione sul suo sito, sono destinati all’assistenza dei pazienti di Sla e delle loro famiglie.

La condivisione sui social network è un’altra fetta del fenomeno. Solo su Facebook oltre 28 milioni di persone hanno partecipato alla conversazione sull’Ice Bucket Challenge e sono stati condivisi oltre 24 milioni di video delle «secchiate».

Negli Stati Uniti, Paese da cui è partita la sfida, si sono cimentati i big del mondo della tecnologia, come Mark Zuckerberg, Bill Gates, Tim Cook, ma anche star internazionali, da Lady Gaga a Oprah Winfrey. In Italia hanno partecipato da Mario Balotelli a Roberto Bolle, passando per Fiorello che (dopo un deputato dei 5 Stelle) ha invitato a partecipare il premier Matteo Renzi. Il presidente del Consiglio tra l’altro ha accettato la sfida.

© riproduzione riservata