Anziani, allarme furti e truffe Ogni giorno raggirati 13 pensionati

Anziani, allarme furti e truffe
Ogni giorno raggirati 13 pensionati

È il risultato dell’analisi dell’Ufficio studi di Confartigianato sulla base dei dati del ministero dell’Interno.

Uno studio che si inserisce nell’ambito della «campagna nazionale contro le truffe agli anziani: più sicuri insieme», promossa dai due enti con il contributo delle Forze di pubblica sicurezza. Guardando il territorio bergamasco emerge che l’incidenza dei reati come rapina, furto o truffa, risulta leggermente superiore alla media nazionale (il 77,3% rispetto al 76,7%). La Bergamasca si pone quindi al 37° posto a livello italiano tra le province più colpite da queste tipologie nel 2014.

Nel 2014 nella nostra provincia sono stati 4.998 gli anziani vittime di reati (13 al giorno), di cui 3.865 colpiti da furti (3.638), rapine (67) e truffa (160). A livello nazionale, lo studio evidenzia come le persone più fragili (gli over 66) sono entrate sempre di più nel mirino dei delinquenti.

Dati e analisi su L’Eco di Bergamo in edicola il 29 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA