Martedì 09 Settembre 2014

Arrestato l’omicida delle suore

Aveva la chiave del convento

L’assassino delle tre suore italiane, uccise nel loro convento in Burundi, è stato arrestato. Lo riferisce la polizia locale precisando che l’uomo ha confessato il delitto. L’uomo fermato aveva con sé il cellulare di una delle suore assassinate e la chiave del convento.

L’assassino delle tre missionarie è tornato nella notte in convento dopo i primi due delitti per uccidere la terza religiosa. E’ quanto emerge da fonti della polizia dopo l’arresto e la confessione del killer.

© riproduzione riservata