Bergamo, tolte le luci di Natale. Ma... «Quei cavi, indecorosa ragnatela»

Bergamo, tolte le luci di Natale. Ma...
«Quei cavi, indecorosa ragnatela»

Come ogni anno, tolte le luminarie di Natale, restano i cavi di supporto tesi da una facciata all’altra, fino a formare una indecorosa ragnatela.sulle strade cittadine.

«Se questo procura fastidio solo ad un vecchio brontolone - scrive il nostro lettore Tarcisio - , lasciamo le cose come stanno; ma se altri condividono il gusto del bello, chiedo ai vari enti a cui indirizzo questa mail a fare quanto di loro competenza».

Tarcisio ha scritto infatti, oltre che alla nostra redazione, anche al Comune di Bergamo, al sindaco, a Italia Nostra e al Fondo per l’ambiente.

I cavi rimasti sospesi fra una facciata e l'altra

I cavi rimasti sospesi fra una facciata e l'altra

«Allego alcune foto - scrive - di un posto significativo della città (Porta Nuova), ma tutte le strade sono nelle stesse condizioni». E aggiunge: «NB: per l’assessorato all’occupazione del suolo pubblico potrebbe configurarsi anche un reato non avendo controllato la regolare esecuzione dei lavori».


© RIPRODUZIONE RISERVATA