Bergamo, tragedia al liceo Lussana
È morto il 15enne di Stezzano

Non ce l’ha fatta lo studente di 15 anni che il primo giorno di scuola era caduto dal quarto piano del Liceo Lussana: nella giornata di giovedì 25 settembre è stato dichiarato morto dai medici dell’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dove era ricoverato dopo quanto avvenuto a scuola.

Bergamo, tragedia al liceo Lussana È morto il 15enne di Stezzano
Il punto in cui è precipitato il ragazzo, al liceo Lussana
(Foto di Yuri Colleoni)

Non ce l’ha fatta lo studente di 15 anni che il primo giorno di scuola era caduto dal quarto piano del Liceo Lussana: nella giornata di giovedì 25 settembre è stato dichiarato morto dai medici dell’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dove era ricoverato dopo quanto avvenuto a scuola.

L’episodio è accaduto poco dopo le 8 di lunedì 15 settembre, nel primo giorno di scuola all’istituto scientifico Lussana. Il ragazzo viveva a Stezzano con i genitori.

La dinamica di quanto accaduto in quella tragica mattina è ancora da chiarire: il 15enne si era presentato in classe, aveva salutato i compagni e poco prima del suono della seconda campanella, che dà il via alle lezioni, era uscito dalla sua aula, al secondo piano. Dopo poco la caduta dal terrazzino della palestra che si trova al quarto piano.

Nel giro di pochi minuti, al liceo erano arrivate ambulanza, automedica e volanti della polizia. Le condizioni del ragazzo erano parse da subito gravissime e, dopo le prime manovre rianimatorie eseguite in posto, lo studente era stato trasportato d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni XXIII, per essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Che non è purtroppo bastato: nella giornata di giovedì la terribile notizia del decesso del giovane.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 26 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA