Giovedì 08 Maggio 2014

Bilancio di fine mandato, polemica

Ghisalberti: così non si è trasparenti

Nadia Ghisalberti
(Foto by Gian Vittorio Frau)

Ancora polemiche sul bilancio di fine mandato, con il Patto Civico che risponde nuovamente - «e con soddisfazione» aggiungono - a Ribolla dopo la denuncia sulla mancata pubblicazione, da parte dell’Amministrazione, del bilancio di fine mandato.

«La denuncia di Roberto Bruni ha fatto centro - commenta Nadia Ghisalberti -: siamo contenti che finalmente i cittadini potranno leggere on line il resoconto di fine mandato».

«Certo, la replica di Ribolla - prosegue Ghislaberti - diffusa alla stampa nella tarda serata di mercoledì, appare una pezza maldestramente messa dopo che l’opposizione, per l’ennesima volta, ha beccato la Giunta in flagrante: il capogruppo della Lega ha infatti (consapevolmente?) omesso di dichiarare quando è stato pubblicato il rendiconto, magicamente apparso sul sito solo mercoledì sera. Senza la sollecitazione di Bruni, probabilmente, anche il bilancio finale dell’amministrazione avrebbe allungato l’elenco delle cose non fatte da questa Giunta».

Ultima precisazione che la capogruppo segnala è relativa all’approvazione di delibere ubranistiche avvenuta, secondo Ribolla, gli ultimi giorni di Amministrazione Bruni: «Probabilemente Ribolla deve frequentare ancora per qualche anno il Consiglio comunale per apprendere la differenza tra una delibera di Giunta e la sigla di una convenzione: solo quest’ultima, infatti, che è un atto meramente tecnico e che spetta agli uffici comunali, è avvenuta negli ultimi giorni di amministrazione Bruni».

© riproduzione riservata