Mercoledì 08 Dicembre 2010

Bonate Sopra, occhio al rondò
le precedenze sono cambiate

Cambia il diritto di precedenza alla rotatoria di Bonate Sopra – sulla provinciale che conduce a Ponte San Pietro –, dove fino a lunedì si usciva dall'asse interurbano per dirigersi verso Lecco o i paesi dell'Isola e della Valle San Martino.

Gli uomini dell'Anas hanno tracciato la nuova segnaletica orizzontale e collocato quella verticale, che indica a chi proviene da Bergamo e deve uscire allo svincolo che ha l'obbligo di dare la precedenza a chi sta impegnando la rotatoria, ovvero chi si dirige da Bonate Sopra verso Ponte San Pietro. Dal luglio 2005, quando fu aperto l'asse interurbano fino a Bonate Sopra, il diritto di precedenza alla rotatoria spettava a chi usciva dall'arteria viaria, per evitare che si formassero code sull'asse all'interno della galleria San Roberto.

Con l'apertura dell'intero tratto fino a Mapello è stato ripristinato il giusto diritto di precedenza, come prevede il codice della strada: chi sta impegnando la rotatoria ha la precedenza. Però, visto che da cinque anni gli automobilisti sono abituati a salire lo svincolo e impegnare la rotatoria tranquillamente, la polizia locale di Bonate Sopra raccomanda di fare attenzione alla nuova segnaletica e, a chi è diretto a Ponte San Pietro, di moderare la velocità.

Leggi di più su L'Eco in edicola mercoledì 8 dicembre

a.ceresoli

© riproduzione riservata