Venerdì 28 Febbraio 2014

Bresciani, la solidarietà della Uil:

il confronto deve essere sereno

Bandiere dei sindacati

Il segretario generale della Uil di Bergamo, Marco Cicerone, e la segretaria della Uil di Bergamo esprimono la propria solidarietà al segretario generale della Cgil, Luigi Bresciani, vittima stamattina di un’aggressione nel corso del congressi della Fiom che gli ha procurato anche una lieve ferita al viso.

Come già fatto personalmente con lo stesso Bresciani, la Uil sottolinea con rammarico che simili episodi, pur se per il momento ancora fortunatamente isolati ed occasionali, rischiano di diventare, visto quanto registrato dalle cronache nazionali nelle ultime settimane, incontrollabili.

Questo clima, purtroppo, non contribuisce a un sereno confronto sulle scelte che l’intero movimento sindacale è chiamato a realizzare con particolare senso di responsabilità in questo momento storico, economico e politico.

© riproduzione riservata