Giovedì 02 Gennaio 2014

Brucia un tetto a Suisio

Danni a due appartamenti

L'incendio a Suisio nella frazione Castelletto

Due unità abitative sono state danneggiate da un incendio che è scoppiato verso le 13 di giovedì 2 gennaio a Suisio, in via San Lorenzo 1, e che è stato causato probabilmente da un malfunzionamento di una canna fumaria. Non si registra nessun ferito.

Sono intervenuti i vigili del fuoco di Bergamo e Dalmine con 4 mezzi e una ventina di uomini. L’intervento è durato tre ore e ha consentito lo spegnimento dell’incendio e la messa in sicurezza della casa, ma 80-100 metri quadrati di tetto sono bruciati e le fiamme hanno intaccato un appartamento mansardato che era arredato (mobili in fumo) ma disabitato da mesi e un altro locale vuoto perché deve essere sistemato.

Il locale è di proprietà di una famiglia moldava che nei due piani sottostanti ha l’appartamento dove abita. Nessun problema a pianterreno, mentre la zona notte al primo piano, proprio sotto il locale vuoto, è stata dichiarata inagibile a causa dell’acqua usata dai pompieri per domare le fiamme.

© riproduzione riservata