Caprino, caduti massi sulla strada Maltempo, ecco la situazione del territorio

Caprino, caduti massi sulla strada
Maltempo, ecco la situazione del territorio

Giornata di tregua per il maltempo. Ecco l’aggiornamento della situazione del nostro territorio fornita da Regione Lombardia alle 6.30 di giovedì 13 novembre.

Per quanto riguarda la Bergamasca, risulta chiusa la strada provinciale 177 per caduta massi tra Caprino Bergamasco e Torre de’ Busi: non risultano persone isolate.

Ecco il resto del territorio

LAGO MAGGIORE-TICINO: livello del lago in crescita ormai prossimo al colmo e su valori superiori alla piena del 2002; livelli del fiume Ticino a Pavia in costante aumento a 70 cm circa da esondazione in Borgo Ticino.

OLONA: livello in calo a Castellanza, raggiunto picco di piena alle 19 circa del 12/11.

SEVESO: livelli in discesa a Palazzolo (Paderno Dugnano) e a Milano, raggiunto picco di piena intorno alle 19 del 12/11.

LAGO PUSIANO-LAMBRO: livello del lago di Pusiano in costante salita (confermata la fase di pericolo con allarme di tipo 1) con colmo previsto tra le 18 e le 24 del 13/11, livelli del fiume Lambro in discesa a Peregallo (Lesmo), ancora su valori molto alti a Milano (via Feltre).

LAGO DI COMO-ADDA: altezza del lago di Como in crescita, primi allagamenti in piazza Cavour a Como, gli afflussi al lago risultano in aumento; altezza dell’Adda a Lodi in crescita ma su valori che al momento sono distanti dall’esondazione.

PROVINCIA DI BRESCIA: nessuna ulteriore segnalazione.

Un morto per maltempo a Crema

Un morto per maltempo a Crema

PROVINCIA DI COMO: Lago Pusiano/fiume Lambro: alle 15:30 la Prefettura ha dichiarato stato di Allarme per il Comune di Merone/Ponte Nuovo (raggiunti i 30 mc in uscita). Applicato quanto previsto dalla pianificazione di emergenza (info alla popolazione e posizionamento di opere provvisorie di difesa).
CERNOBBIO: caduta frana, nessun ferito, evacuate 4 persone Vertemate con Minoprio: evacuata un’abitazione per rottura argini del Seveso.

PROVINCIA DI CREMONA: nessuna ulteriore segnalazione

PROVINCIA DI LECCO: Cortenova: come da Piano Emergenza comunale, passaggio a stato di ALLARME - soglia 2 per aree Bindo/Val Rossiga. Il Comune ha emesso preallarme evacuazione per attività produttive dell’area.

PROVINCIA DI LODI :allagamenti diffusi nei comuni di Comazzo (fraz. Lavagna) e Livraga, tracimazioni in gran parte del reticolo idrico secondario.

MILANO
Settala: esondazioni diffuse con necessità di allestire centro di accoglienza per le persone che non riescono a raggiungere le abitazioni. Gruppo di Bellinzago Lombardo a supporto per gestione emergenza. Cassina De Pecchi, Cernusco Sul Naviglio, Bussero, Pozzuolo Martesana, Liscate, Truccazzano, Vignate, Gorgonzola: esondazione del Molgora.
Pantigliate: allagamenti diffusi. Boffalora Ticino: segnalato livello idrometrico molto elevato, in corso di valutazione la chiusura del ponte o Parabiago: esondazione Olona nell’area del dancing “Paradise”.

Chiusa SP 39 per allagamenti tra Vizzolo Predabissi e Settala o Cologno Monzese: esondazione fiume Lambro in zona industriale, attivato COC.

PROVINCIA DI MONZA BRIANZA: Meda: istituito UCL per situazione del Certesa, prossimo all’esondazione. Cesano Maderno: attivata UCL per rischio esondazione del torrente Comasinella, affluente del Seveso; Arcore: allagamenti diffusi, disposta chiusura delle scuole per giovedì 13/11, evacuate 13 famiglie. Limbiate: livello del torrente Garbogera critico, esondato il torrente Cisnara. Chiuso ponte Santa Maria tra Burago Molgora e Ornago per esondazione torrente Molgora. Carate Brianza: fiume Lambro esondato in località Agliate, intervenuti VVF e CFS. Briosco: esondato fiume Lambro in località Fornaci, evacuate 8 persone.

MONZA: esondato fiume Lambro, interessate Parco di Monza e zone limitrofe (Dosso, Mulini Asciutti e Valle dei Sospiri), area sud della città e area della Cascinazza. Chiusa via Boccaccio. Verano Brianza: chiuso ponte di Agliate sul fiume Lambro; Brugherio: iniziata procedura di evacuazione per circa 200 persone. Villasanta: allagamenti in due strade comunali. Besana in Brianza: evacuate 15 persone causa smottamento

PROVINCIA DI VARESE: Germignaga: nessuna persona evacuata, allestita in via preventiva un’area di accoglienza, squadre VV PC operative fino alle ore 11.00 del 13/11 o Brissago Valtravaglia: allagata abitazione sul lungo lago Maggiore; Solbiate Olona: allagato cotonificio, situazione rientrata Ranco: chiusa SP 4 per allagamenti.

Tutte le informazioni sul sito protezionecivile.regione.lombardia.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA