Centro pedonale e festa del cioccolato Pienone in città, assalto a bus e parcheggi

Centro pedonale e festa del cioccolato
Pienone in città, assalto a bus e parcheggi

Nel pomeriggio il picco delle presenze per la festa del cioccolato a Bergamo, organizzata da Confesercenti con il Duc. Assalto a parcheggi e autobus. Traffico in tilt tra le 15 e le 17.

Dopo una buona mattinata, con tanti visitatori e nessun disagio, alle 15 il traffico nelle strade del centro intorno all’area dello stop al traffico ha iniziato ad aumentare: in particolare, sono stati presi d’assalto i parcheggi e dopo le 16 in tanti hanno faticato a trovare posto. Rallentamenti in viale Papa Giovanni, in direzione del centro, dove a in più occasioni si sono viste auto ferme e si sono sentiti colpi di clacson. La fascia oraria più critica è stata proprio quella tra le 15 e le 17, poi il traffico è progressivamente diminuito. In tanti hanno preferito muoversi con gli autobus, la cui circolazione è stata complessivamente regolare a parte qualche ritardo sulle linee 6 e 9. Il pienone si è registrato non solo alle bancarelle del cioccolato, ma anche nei negozi aperti.

Traffico in viale Papa Giovanni nel pomeriggio

Traffico in viale Papa Giovanni nel pomeriggio

Il tratto di viale Roma compreso tra Porta Nuova e via Petrarca (all’incrocio con via Verdi) dalle 10 alle 19 è stato off limits alle auto con la chiusura domenicale al traffico, stabilita dal Comune di Bergamo in accordo con il Distretto urbano del commercio. La prima chiusura del 2015, che verrà ripetuta ogni prima domenica del mese, fino ad aprile.


(Foto by FotoBerg)

Il quartetto Grace O’Malley Quartet si è esibito dalle 15,30 alle 17,30, in piazzetta Santo Spirito. Il gruppo, formato da un flauto traverso, un violino, una chitarra e un particolare strumento a percussione irlandese, il bodhran, ha coinvolto i passanti ricreando un’atmosfera tutta dedicata alla leggendaria Grace, rivoluzionaria piratessa irlandese.

La Galleria Santa Marta ha ospitato un concerto d’arpa, mentre in piazza Pontida e piazza San Bartolomeo si sono esibiti gli artisti di strada.


(Foto by FotoBerg)

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 2 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA