«Code, caos e sosta selvaggia Ecco la città del centrodestra»

«Code, caos e sosta selvaggia
Ecco la città del centrodestra»

Dopo la sospensione della Ztl domenica 21 dicembre, il capogruppo del Patto Civico, Simone Paganoni, riaccende su Facebook il dibattito sulla città chiusa al traffico.

«Ok, mettiamo anche (e non vero) che l’amministrazione, domenica, abbia accettato di fare un passo indietro, accogliendo la richiesta del centrodestra di riaprire il tratto di strada chiuso in centro. Esperimento fallito! Quello che tutti hanno potuto verificare domenica è come sarebbe la città se ad amministrare ci fosse il centrodestra: code e caos, tutti in auto, il centro assediato dal traffico, sosta selvaggia, ingestibile l’incrocio di viale Roma (si proprio quello), parcheggi vuoti, eccetera» attacca su Facebook Simone Paganoni, vulcanico consigliere del centrosinistra, già noto per le sue classifiche di presenze in aula.

«E ho semplicemente riportato alcuni titoli di giornale... Complimenti al centrodestra che mette sempre le persone al secondo posto rispetto alle auto. Chi si ricorda il famoso motto di Veneziani ? “Perché ti fanno comprare l’auto se poi non te la fanno usare?”. Per fortuna i tempi cambiano. Stefano Zeno Zenoni (l’assessore alla Mobilità -ndr) avanti tutta!!!». Fino alla prossima puntata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA