Venerdì 03 Febbraio 2012

Comune e Parco dello Sport
Il progetto arriva negli uffici

Scusate il ritardo. Il progetto del nuovo Parco dello sport a Grumello del Piano è arrivato. Per la precisione è stato protocollato mercoledì, dopo un mese e mezzo dalla presentazione dello scorso 13 dicembre a Palafrizzoni. È stato presentato in Comune da Paolo Cividini, proprietario delle aree di Grumello.

«Il progetto è stato depositato e ne abbiamo avuta comunicazione nel pomeriggio. Ora possiamo cominciare l'iter» spiega l'assessore all'Urbanistica Andrea Pezzotta. E così ci sarà anche il confronto con il quartiere, proposto dal presidente dell'Atalanta Antonio Percassi. Decisamente atteso, considerato che a Grumello del Piano e nei paesi vicini non mancano le perplessità.

Per esempio quelle del Comitato sovraccomunale per la difesa e la valorizzazione del Parco agricolo, che si è fatto avanti per valutare la disponibilità del sindaco Franco Tentorio a una presentazione pubblica del progetto. Passaggio che in realtà sarebbe competenza di Percassi stesso, considerato che il progetto non è del Comune.

«Ora ho davanti a me una scatola nera chiusa da un elastico, con dentro disegni e relazioni» spiega Pezzotta. «Dobbiamo guardarci dentro ed entrare nel dettaglio delle questioni. Ci sarà una prima analisi veloce per valutare la necessità di eventuali integrazioni, e poi una più dettagliata». Con un obiettivo di fondo: «Valutare la sostenibilità e le possibilità concrete di realizzare un progetto».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata