Diede fuoco alla direttrice di banca In carcere il 31enne di Cavernago

Diede fuoco alla direttrice di banca
In carcere il 31enne di Cavernago

Il gip di Aosta ha convalidato il fermo e disposto la custodia cautelare in carcere per Fabio Pelis, trentunenne di Cavernago, che venerdì scorso aveva dato fuoco alla direttrice della Cassa Rurale di Ciserano durante un tentativo di rapina.

Lui stesso aveva riportato ustioni, di primo e secondo grado alle braccia e alle gambe. Sabato si era costituito ai carabinieri di Aosta e - sino a quando le sue condizioni non miglioreranno - resterà ricoverato nell’Ospedale valdostano.

L'ospedale di Aosta dove è ricoverato Fabio Pelis, accusato di aver dato fuoco alla direttrice di una banca della Bassa Bergamasca

L'ospedale di Aosta dove è ricoverato Fabio Pelis, accusato di aver dato fuoco alla direttrice di una banca della Bassa Bergamasca

Martedì, durante l’udienza di convalida in ospedale davanti al giudice Maurizio D’Abrusco, si era avvalso della facoltà di non rispondere. Pelis è accusato di tentata rapina e di lesioni volontarie gravissime.


© RIPRODUZIONE RISERVATA