Domenica 18 Luglio 2010

Dopo il temporale, ancora solleone
Sarà una settimana di gran caldo

I temporali tra il 17 e il 18 luglio hanno rinfrescato almeno un po' la Bergamasca dalla morsa dell'afa. Regalandole per altro una domenica limpidissima, da godersi all'aria aperta. Gli acquazzoni hanno portato anche la grandine, descritta grande come mandarini in alcune zone, come per esempio a Trescore e su buona parte della Valle Cavallina, ma non sono stati segnalati danni di rilievo. Una situazione prevista dagli strumenti meteo che internet mette a disposizione e che sono di grande aiuto, ad esempio, a ricostruire anche dopo ore un «misfatto» meteorologico, successo mentre quasi tutti dormivano.

Il radar meteorologico svizzero, infatti, ha visto «fiorire» dal nulla, poco prima di mezzanotte di sabato, una piccola cella temporalesca sul lago di Como, che inizialmente si è distesa solo con pioggia sulla Valle Brembana, ma poi si è spostata e concentrata, verso l'una, sulla striscia collinare che va dalla bassa Valle Seriana, verso il lago d'Iseo. La perturbazione - che in alcune zone ha portato 15 millimetri di acqua in meno di un'ora, a Cenate Sopra e anche a Trescore - era stata vista dal radar svizzero poco dopo l'una di notte. Delle dimensioni e dell'intensità della grandine, parla l'immagine qui riportata, scattata a Trescore. Verso le 2 la cellula temporalesca si è definitivamente allontanata dalla nostra provincia, oltre il lago d'Iseo, lasciando il posto all'azzurro della splendida giornata di domenica 18 luglio. Disagi a causa del maltempo, nella notte tra il 17 e il 18 luglio anche a Ponteranica.

Secondo Le previsioni meteo di Sky le precipitazioni di sabato 17 sono destinate a restare un vago ricordo e per vedere qualche nuvola di passaggio, ma niente pioggia, bisognerà aspettare fino a metà settimana. Mercoledì o giovedì il cielo potrebbe annuvolarsi, ma senza per questo abbassare la termperatura che è destinata a rimanere oltre i
30 gradi. Soltanto nella serata di venerdì le nubi potrebbero raggiungere una densità tale da determinare qualche breve piovasco. Ma poi, il sole tornerà imperante.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata