Domenica 13 Aprile 2014

È morto a Cerete Luigi Loda

Era il titolare del «Punto Azzurro»

Luigi Loda con la giacca 4810 prodotta nel Punto Azzurro di Rovetta
(Foto by Fronzi Foto)

È morto sabato sera nella sua casa di Cerete Alto Luigi Loda, 68enne titolare del Punto Azzurro di Rovetta, cuore dell’azienda che produce abbigliamento da sci di alto livello. Loda era anche componente e vicepresidente del Coro Idica di Clusone. La musica corale e lirica era la grande passione di Loda.

La sua scomparsa ha suscitato incredulità e tristezza nella popolazione di Songavazzo e Cerete, come nei paesi dell’altopiano di Clusone. I funerali, che saranno probabilmente animati dalla Corale di Songavazzo e dal Coro Idica, sono in programma lunedì 14 aprile alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di Cerete Alto.

Il fiore dell’occhiello della produzione del Punto Azzurro è la giacca a vento 4810. La Punto Azzurro è stata fondata nel 1984 e fino al 2008 ha lavorato esclusivamente come terzista per grandi marchi come Asics e Reebok. Ora ha insediamenti produttivi anche in Slovacchia e Moldavia.

© riproduzione riservata