Ecco la nuova pista dell’aeroporto
E i lavori finiscono pure in anticipo

Lo scalo è chiuso dal 13 maggio e riaprirà la mattina del 2 giugno con il ritorno di Air Dolomiti e del volo per Monaco di Baviera alle 6,45. Le imprese guidate dalla Vitali di Cisano Bergamasco stanno mettendo mano agli ultimi ritocchi sulla pista. Lavori in notevole anticipo.

Ecco la nuova pista dell’aeroporto E i lavori finiscono pure in anticipo
I lavori di rifacimento della pista

Manca solo la segnaletica in alcune parti della pista, ma i lavori all’aeroporto di Orio al Serio sono praticamente finiti. E con notevole anticipo. Lo scalo è chiuso dal 13 maggio e riaprirà la mattina del 2 giugno con il ritorno di Air Dolomiti e del volo per Monaco di Baviera alle 6,45.

Gli operai stanno ultimando i lavori sulla pista a tempo di record. Per affrontare al meglio le operazioni, la capofila Vitali di Cisano Bergamasco ha messo in campo un’autentica potenza di fuoco: sono state operative 10 squadre di fresatura prima e di asfaltatura poi, attive 24 ore su 24, sette giorni su sette.

In campo 300 operai qualificati per turno e 600 mezzi complessivi, in particolare dieci frese tra cui le Wirtgen 210, che hanno una resa superiore alla norma, e undici finitrici per la stesa. Dell’associazione temporanea d’imprese fanno parte anche la mantovana Vallan Infrastrutture, dalla bergamasca Artifoni e dalla milanese Gavazzi.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 29 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA