Mercoledì 18 Giugno 2014

Enac promuove i lavori sulla pista dell’aeroporto

I rappresentanti Enac e Sacbo sulla pista

Una delegazione della direzione Generale dell’Enac ha visitato nella giornata di mercoledì 18 giugno l’aeroporto di Orio al Serio ed effettuato un sopralluogo alla pista, i cui lavori di manutenzione straordinaria e ammodernamento si sono conclusi il 2 giugno, e al cantiere di ampliamento del lato arrivi del terminal passeggeri che vedrà il completamento delle opere nel mese di aprile 2015, alla vigilia di Expo.

La delegazione dell’Enac, presieduta da Roberto Vergari, direttore centrale infrastrutture aeroporti e spazio aereo, ha manifestato apprezzamento verso Sacbo, la società di gestione dello scalo, per aver realizzato un intervento così importante, dal costo di 50 milioni di Euro, nel rispetto del cronoprogramma del progetto. Le opere eseguite, inoltre, consentono allo scalo di aumentare ulteriormente gli standard di operatività, sicurezza e capacità.

Sacbo, nelle persone del presidente, Miro Radici, del direttore generale, Andrea Mentasti, e del chief operating officer, Emilio Bellingardi, ha espresso il proprio ringraziamento ad Enac per l’opera di affiancamento e supporto costante in tutte le fasi progettuali e durante la realizzazione dell’intervento fino al collaudo dell’opera.

L’occasione della visita della delegazione Enac ha permesso anche un momento di condivisione delle linee del Master Plan aeroportuale in corso di aggiornamento da parte di Sacbo, che delineerà i futuri sviluppi dell’aeroporto. Sacbo, grazie agli ingenti investimenti, che hanno reso le infrastrutture di volo pienamente conformi ai migliori standard internazionali è pronta ad affrontare il nuovo percorso di certificazione Easa, l’agenzia dell’Unione Europea alla quale sono stati affidati specifici compiti regolatori ed esecutivi sulla sicurezza aerea.

© riproduzione riservata