Expo, Sala ottimista sui numeri
«Settembre e ottobre saranno boom»

«Settembre e ottobre saranno due mesi boom»: ne è convinto il commissario unico di Expo, Giuseppe Sala, intervistato in occasione della Festa della Frutta, che il 28 luglio ha animato l’Esposizione.

Expo, Sala ottimista sui numeri «Settembre e ottobre saranno boom»

«Siamo sicuri che andranno bene, sia per quello che vediamo dai biglietti venduti e dai tour operator, sia considerando la storia dell’Expo - ha proseguito -. Sono certo che anche agosto sarà un buon mese: è bastato che la temperatura scendesse di qualche grado per far si che riprendesse l’afflusso di visitatori. Stiamo pensando a una serie di eventi per agosto e state sicuri che rimarremo “aperti per ferie”».

«Il format di Expo funziona, non ho dubbi su questo e sul fatto che sia un successo - ha ribadito Sala -. A fine mese daremo i numeri relativi ai primi tre mesi dell’Esposizione, ma vorrei che si andasse un po’ oltre l’idea che l’esito di questo evento dipenda dai numeri. Sarebbe interessante orientare il dibattito verso l’eredità di Expo».

«Non rischiamo più di avere numeri deludenti - ha assicurato -.Gli ultimi tre mesi possono essere quelli importanti dal punto di vista della scoperta dei contenuti, perché molti Paesi hanno ormai messo a punto la loro offerta, adattandola alle esigenze dei visitatori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA