Lunedì 07 Aprile 2014

Expo, una settimana made in Bg

nel cuore del Padiglione Italia

Masterplan dell'area Expo 2015 a Milano

Bergamo sarà protagonista di Padiglione Italia con uno spazio di rappresentanza e uno spazio espositivo, per la durata di una settimana, nell’area del Cardo, uno dei due assi perpendicolari che, insieme al Decumano, formano il masterplan di Expo Milano 2015.

L’accordo è stato firmato lunedì 7 aprile da Diana Bracco, commissario generale di sezione per il Padiglione Italia e Presidente di Expo 2015 Spa, Cesare Vaciago, direttore generale di Padiglione Italia, Paolo Malvestiti, presidente della Camera di commercio e mandatario di «Sistema Bergamo».

“La firma di oggi con il sistema Bergamo conferma da una parte la vitalità e l’interesse della rete produttiva e istituzionale delle nostre città, dall’altra il legame profondo e positivo tra i territori e Padiglione Italia. Lo sforzo comune di queste realtà ci consentirà di realizzare un’Esposizione all’altezza dei bisogni e delle potenzialità del Sistema Italia», ha sottolineato Diana Bracco.

L’assessore provinciale Silvia Lanzani, si è detta «molto contenta della sottoscrizione del contratto di partecipazione al Padiglione Italia da parte del Sistema Bergamo. La Provincia di Bergamo ha avviato la collaborazione con la Società Expo sin dal gennaio 2010, e risposto positivamente al bando per la manifestazione di interesse alla presenza nel Padiglione Italia dell’agosto 2014, credendo fermamente nell’Esposizione Universale e nell’importanza del suo tema: «Sono certa che il Sistema Bergamo contribuirà al successo della manifestazione e offrirà ai milioni di visitatori l’opportunità di scoprire un territorio per molti versi poco conosciuto».

© riproduzione riservata