Fallimenti: «solo» 35 a febbraio Il 19 % in meno rispetto al 2014

Fallimenti: «solo» 35 a febbraio
Il 19 % in meno rispetto al 2014

A febbraio il Tribunale di Bergamo ha dichiarato 35 fallimenti. Una leggera frenata, anche se i numeri sono ancora consistenti.

Niente a che vedere con i tempi in cui c’erano 15 o 20 fallimenti al mese. Sono meno rispetto ai 40 dello stesso mese dell’anno scorso. E il bilancio del primo bimestre dell’anno si chiude con un 19% in meno di sentenze.

Gennaio e febbraio di quest’anno totalizzano infatti 61 fallimenti, contro i 75 dello stesso periodo dell’anno scorso. Se andiamo indietro di due anni, anche il 2013 presentava un bilancio superiore, con il primo bimestre che si attestava a 67 procedure.

Fascicoli al Tribunale di Bergamo

Fascicoli al Tribunale di Bergamo

Prima di brindare troppo presto alla ripresa, occorre tenere presente che di mese in mese possono esserci sfasamenti tecnici nel lavoro del Tribunale in base al calendario delle udienze, per cui una tendenza più certa si potrà avere su tempi più lunghi. Tuttavia, una serie di elementi sembrano far propendere per un rallentamento reale delle procedure.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 18 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA