Furto all’autolavaggio in pieno giorno  40 minuti, i clienti non se ne accorgono

Furto all’autolavaggio in pieno giorno
40 minuti, i clienti non se ne accorgono

Lui over 60, lei giovane. La «strana coppia» si è accanita con cacciaviti e calamita sulla cassa automatica dell’autolavaggio nell’area di servizio Q8, in via Moroni a Bergamo. Rubato l’incasso.

La coppia si è concentrata sulla colonnina accanto all’autolavaggio e, sembra utilizzando una calamita e due grossi cacciaviti, ha arraffato un bel po’ di monetine. Come si vede chiaramente dalle riprese della videosorveglianza del distributore, di tanto in tanto non distante da loro passavano le auto di clienti del Q8 intenti a fare il pieno, oppure a lavare con gli aspiratori l’interno delle proprie autovetture. Difficile calcolare, per il momento, quanto la coppia abbia portato via. A stupire lo stesso titolare della piazzola – tra l’altro già più volte derubato, ma in passato sempre di notte – il fatto che i due abbiano agito indisturbati in pieno giorno, lungo un’arteria non certo deserta la domenica pomeriggio. Dai filmati risulta infatti che l’anziano e la giovane sono rimasti ad armeggiare attorno all’autolavaggio per ben quaranta minuti.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 27 gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA