Venerdì 08 Agosto 2014

«Greta e Vanessa, un cuore limpido»

Il vescovo: preghiamo tutti per loro

Francesco Beschi, vescovo di Bergamo

«Vanessa e Greta sono due ragazze che, con una limpidità di cuore, si sono inoltrate in un’esperienza veramente molto difficile. E adesso stanno pagando in maniera molto severa questa loro generosità». Il vescovo di Bergamo, Francesco Beschi, invita a pregare per la loro liberazione.

La Siria - ha detto mons. Beschi - è un Paese carissimo all’esperienza cristiana, diventato teatro di una guerra dimenticata che sta mietendo troppe vittime, molte delle quali sono bambini.

«Vogliamo ricordare Greta e Vanessa nella preghiera, augurandoci che la loro liberazione avvenga al più presto». Una preghiera che è anche per tutti i cristiani perseguitati: la Cei ha proclamato per loro una giornata di preghiera per il 15 agosto.

Dobbiamo dimostrare - ha detto il vescovo - non sentimenti di rivalsa o di odio, ma dobbiamo porre all’attenzione del mondo intero le condizioni di questi cristiani. Ascolta le parole mons. Beschi nel video allegato.

© riproduzione riservata