Venerdì 18 Luglio 2014

I gatti seviziati, raccolta di firme

«Non abbiate paura, segnalate»

Due gattini

Preoccupazione, indignazione e paura sono i sentimenti che hanno spinto alcune persone ad avviare una raccolta firme «in merito all’uccisione, previa sevizie, di gattini avvenuta nel territorio di Trescore Balneario». Per questi episodi un uomo di 41 anni del paese è stato individuato e denunciato dalla Forestale.

«Mi raccomando però non fate i nostri nomi – insistono le signore –. Siamo preoccupate per molti motivi: innanzi tutto per le torture subite dagli animali; ma pensiamo anche all’angoscia delle donne a cui sono stati inviati filmati e fotografie con gli animali torturati. Ci chiediamo, visto che questa persona è a piede libero, se possa agire ancora e perché non si faccia nulla».

Le promotrici dell’iniziativa sentono il bisogno di avere risposte dal sindaco, che è stato informato tramite una lettera della raccolta firme. Il vicesindaco Michele Zambelli assicura che l’attenzione per quanto accaduto è «altissima»: «Stiamo seguendo le indagini e la nostra comandante della polizia locale è in contatto con le forze dell’ordine». Da Zambelli un appello: «Invitiamo tutti a non aver paura e denunciare qualsiasi episodio illecito».

© riproduzione riservata