Il ricorso Sacbo per Montichiari
La sentenza slitta a fine novembre

Bisognerà aspettare il 25 novembre per sapere come finirà il ricorso della Catullo Spa contro la sentenza del Tar bresciano che ha annullato la concessione quarantennale in capo alla società veronese di gestione dell’aeroporto di Montichiari. Il Tar aveva accolto il ricorso della Sacbo.

Il ricorso Sacbo per Montichiari La sentenza slitta a fine novembre
L'entrata dell'aeroporto di Montichiari

Bisognerà aspettare il 25 novembre per sapere come finirà il ricorso della Catullo Spa contro la sentenza del Tar bresciano che ha annullato la concessione quarantennale in capo alla società veronese di gestione dell’aeroporto di Montichiari. Il Tar aveva accolto il ricorso della Sacbo.

Il Consiglio di Stato non ha né sospeso né confermato l’annullamento della concessione, assegnata senza gara. Il collegio ha semplicemente deciso di rinviare direttamente al merito (con udienza pubblica) la discussione dell’appello della Valerio Catullo contro il verdetto del Tar: il tribunale amministrativo a febbraio aveva accolto il ricorso della Sacbo, scesa in campo per concorrere alla aggiudicazione.

le ragioni del rinvio per ora non sono note: è possibile che si sia voluto dare a Catullo e Sacbo un po’ di tempo in più per raggiungere una intesa stragiudiziale.

Inoltre non c’è «periculum in mora», ovvero che si possa concretizzare un danno prima del verdetto finale (perché l’attività dello scalo prosegue); e inoltre l’unica strada per restituire legittimità al futuro titolare della concessione è che questa venga assegnata attraverso un’asta pubblica europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA