Lunedì 09 Dicembre 2013

In via Pignolo una vetrina

sul mondo della disabilità

L’interno del negozio in via Pignolo
(Foto by Colleoni)

Da un paio d’ anni l’associazione Spazio Autismo ha recuperato un piccolo spazio in via Pignolo 9B (zona bassa) e ha aperto una bottega con gli oggetti realizzati dai ragazzi autistici.

«Si tratta di un luogo dove è possibile vedere e acquistare con una piccola offerta gli oggetti creati dai nostri ragazzi - spiega Maria Carla Marchesi, responsabile del progetto per conto dell’associazione -. L’idea è nata dall’esigenza di cercare un punto di contatto con la città, infatti la nostra sede si trova in piazza sant’Antonio da Padova, in zona Valtesse, un po’ decentrata, e per questo non gode di grande visibilità».

«Visto che promuoviamo numerose iniziative a favore dei ragazzi autistici di differenti età, riteniamo sia giusto farle conoscere. Il locale di via Pignolo è gestito da volontari e rappresenta un luogo adatto ad esporre le creazioni dei ragazzi, a parlare con loro e di loro».

Curiosando per il locale è possibile trovare oggettistica di ogni genere, da sottopentola decorati a mano a dipinti appesi alle pareti, da alberelli di Natale a scatole in alluminio decorate, contenitori per farina e riso, ma anche quaderni, ricettari, decorazioni per la casa e altro ancora. Insomma, un po’ di tutto.

E anche quest’anno, a partire dal 14 dicembre, i quadri dei ragazzi autistici che frequentano il Centro socio educativo del Comune di Bergamo saranno in mostra nella Galleria Borgo d’Oro in Santa Caterina.

© riproduzione riservata